INCONTRO PUBBLICO IN PRESENZA“ESTORSIONE E USURA”

Giovedì 18 novembre 2021, ore 21 … Sala Piergiorgio Frassati – Piazza Sant’Ambrogio
Regoledo di Cosio

Il Presidio di Libera “Carpita-Recalcati” di Morbegno compie quattro anni dalla sua costituzione.
In questa occasione organizza un incontro pubblico in presenza su ESTORSIONE ED USURA, fenomeni sommersi e poco conosciuti che in momenti di crisi economica crescono sensibilmente, a danno in particolare delle piccole imprese.
Agli inizi degli anni 90, Giovanni Falcone indicava come strada da seguire per incoraggiare la denuncia e incitare la rivolta contro le organizzazioni mafiose: “la creazione di un fondo che incentivi la resistenza alle pretese estorsive”. Pochi anni dopo nasceva il Fondo di solidarietà per le vittime di estorsione usura, istituito per sostenere i cittadini che si ribellano a situazioni di racket e usura, incentivare la denuncia da parte delle vittime, garantendo la protezione dello Stato.
La prima parte dell’incontro è dedicata alla presentazione da parte del dott. Giacomo Rapella, dottorando Università Bocconi, di uno studio a cura dell’Università Bocconi in collaborazione con il Ministero dell’Interno del fondo di solidarietà per le vittime di estorsione e usura. Lo studio presentato analizza il fenomeno a livello nazionale, valuta l’efficacia del fondo e suggerisce alcune possibili proposte di modifica normativa.
Successivamente il Viceprefetto Vicario di Sondrio, dott. Michele Giacomino, presenta la situazione in Provincia illustrando in particolare il ruolo della Prefettura, le iniziative e gli strumenti attivi per contrastare il fenomeno dell’estorsione e dell’usura.
L’incontro si svolge in presenza ed è rivolto a tutta la cittadinanza. Un invito particolare è rivolto agli imprenditori del nostro territorio. Per chi lo desidera è possibile seguirlo in streaming inviando una mail a pres.morbegno@libera.it per richiedere il link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *